Ti sarà inviata una password tramite email.


Se sei tornato dalle vacanze e sei ancora assetato di cultura non perderti il programma delle mostre autunno 2021. Per l’autunno 2021 i musei italiani hanno organizzato una serie di eventi imperdibili. Se non riesci a districarti tra le miriadi di informazioni che trovi sul web, ti diamo noi qualche consiglio.

Le grandi mostre dell’autunno 2021

ragazza con in mano notes klimt experience
Uno dei gadget che abbiamo prodotto nel 2018 per Klimt Experience

Tra le grandi mostre dell’autunno 2021, non possiamo di certo non citare quelle con i nomi più illustri. Tra le esposizioni della prossima stagione troviamo i nomi di Claude Monet, Maurits Cornelis Escher, Gustav Klimt e Brueghel.

Dal 18 settembre sarà possibile visitare a Milano una grande mostra dedicata al più grande esponente dell’Impressionismo: Claude Monet. 53 opere del Musée Marmottan Monet saranno esposte a Palazzo Reale. Queste indagheranno il tema della riflessione della luce e dei suoi mutamenti nell’opera stessa dell’artista.

Dal 9 settembre 2021 il Palazzo Ducale di Genova ospiterà la più grande e completa mostra antologica dedicata all’artista olandese Maurits Cornelis Escher. Un evento unico per conoscere più da vicino i paradossi prospettici, geometrici e compositivi che stanno alla base delle sue opere e che ancora oggi continuano a ispirare generazioni di nuovi artisti in ogni campo.

Ad ottobre sarà allestita a Palazzo Braschi a Roma una grande mostra dedicata al principale esponente della Secessione Viennese. Saranno più di 200 le opere di Gustav Klimt esposte e provenienti dal Museo Belvedere di Vienna e dalla Klimt Foundation. Ti piace il notes con il ritratto di Adele Bloch-Bauer I? A questo link puoi vedere tutti i gadget che abbiamo prodotto per la mostra “Klimt Experience”.

Alla fine di novembre 2021 sarà allestita alla Basilica della Pietrasanta di Napoli una mostra dedicata ai più grandi pittori fiamminghi di sempre. Attraverso più di 100 quadri sarà possibile conoscere da vicino la dinastia dei Brueghel, che ha contribuito con la sua pittura alla rivoluzione realista a cavallo tra il Cinquecento e il Seicento.

Mostre a Venezia 2021

magneti e penne della mostra Baselitz, Vedova accendi la luce, una delle mostre autunno 2021
Magneti e Penne luminose prodotti per la mostra Baselitz, Vedova Accendi la luce

Stai cercando mostre a Venezia? In autunno sarà possibile partecipare alla terza tappa della Modigliani Opera Vision, una mostra itinerante ospitata dapprima nella Reggia di Caserta nel 2018 e poi trasferitasi a Liverpool nel 2019.

Questa mostra si distingue per il suo carattere multimediale che caratterizza l’intero percorso espositivo. La mostra permette ai visitatori di immergersi completamente nella vita e nelle opere dell’artista attraversando una stanza di realtà virtuale, una sala con ologrammi e un’arena dotata di un video 360°.

Sempre a Venezia, fino alla fine di ottobre sarà possibile visitare presso la Fondazione Emilio Vedova la mostra dal titolo Vedova accendi la luce che porta in scena una serie di opere che l’amico dell’artista Georg Baselitz ha dipinto appositamente alla “maniera” di Vedova.

Questa mostra vuole essere un omaggio al maestro veneziano attraverso le opere di Baselitz, legato a Vedova da un’amicizia che affonda le sue radici nella Berlino degli anni Sessanta.

Villa Manin: un omaggio a Napoleone

facciata villa manin. Uno degli edifici che ospiterà mostra ottobre 2021

A circa un’ora e mezza da Venezia si trova lo storico edificio cinquecentesco Villa Manin dimora per due mesi di Napoleone e della prima moglie Giuseppina di Beauharnais. A Villa Manin nel 1797 Napoleone firmò il Trattato di Campoformido decretando la cessione di Venezia all’Austria e la fine sua secolare autonomia.

In occasione dei 200 anni dalla morte del conquistatore francese, Villa Manin gli dedica una mostra che indagherà le opere che lo hanno esaltato o denigrato presentando al visitatore punti di vista differenti su un personaggio che ha influenzato il corso della storia.

Mostre in Trentino: autunno 2021

borraccia e tazza di oriente e occidente
Gadget Oriente e Occidente della scorsa edizione! Quelli di quest’anno? …top secret 😉

Se hai ancora qualche giorno libero e ti piacerebbe passarlo in montagna sappi che anche in Trentino, dove Sadesign ha sede, di mostre autunno 2021 non ne mancano!

Per esempio, fino al 19 settembre sei ancora in tempo per visitare la mostra dedicata al famoso fotografo Steve McCurry, nata dalla collaborazione tra Mart e MUSE e allestita nella storica sede di Palazzo delle Albere a Trento.

La mostra è un viaggio tra le altitudini del mondo: Afghanistan, Tibet, Mongolia, Giappone, Brasile, Birmania e poi Filippine, Marocco, Yemen. Le fotografie di McCurry ripercorrono le simbiosi tra popoli, animali e paesaggi secondo la sua inconfondibile cifra espressiva.

Non solo mostre in questo periodo, ma anche festival. Infatti, dal 3 al 12 settembre sarà possibile partecipare agli eventi organizzati di Oriente Occidente Dance Festival, festival dedicato alla danza contemporanea arrivato alla sua 41° edizione. Qui il programma completo!

Cosa stai aspettando? Prepara la valigia e parti per ilo tuo tour di mostre autunno 2021!

Ps: se vieni in Trentino non dimenticarti di passare da noi 😉

Condividilo sui tuoi social

shares