Ti sarà inviata una password tramite email.


Stai cercando delle idee per far trascorre un’indimenticabile estate al museo ai tuoi figli?

Il summer camp museo fa sicuramente al caso tuo ma non è sempre facile convincere i più piccoli che può essere una grande un’occasione per imparare divertendosi.

La difficoltà maggiore per chi organizza una summer camp museo sta proprio nel dover trovare un perfetto equilibrio nell’equazione estate museo. Infatti, se da una parte la parola museo riporterà i ragazzi con la mente ai “noiosi” banchi di scuola, dall’altra l’estate è sinonimo di un periodo che ha il gusto della libertà e dello svago.

Estate al museo: 5 diverse proposte

bambini con maestra seduti davanti a un grande libro durante un camp di estate al museo

Ma quindi, qual è la ricetta perfetta? Probabilmente non esiste ma una cosa è certa, ovvero che gli educatori, che lavorano all’interno dei musei e che collaborano durante l’anno con le scuole, conoscono i gusti dei tuoi figli e hanno ideato delle attività che non potranno non apprezzare.

Per l’estate al museo 2021 i musei, che si tratti di quelli di scienze naturali, d’arte, civici, hanno in serbo molte sorprese. Se sei curioso di conoscerne alcune, ti proponiamo 5 programmi organizzati da 5 tipologie di musei.

Prima tipologia: MUSEO DI SCIENZE NATURALI

Non potevamo non parlare del Muse di Trento, che per la serie estate al museo 2021 organizza laboratori e attività ludiche che si alternano negli spazi interni ed esterni del museo progettato da Renzo Piano. Un’avventura che vedrà i vostri figli nei panni di veri e propri esploratori sulle tracce di dinosauri, animali, insetti, piante e pianeti lontani.

Seconda tipologia: MUSEO D’ARTE

L’estate al museo 2021 di uno dei più bei musei d’arte moderna italiani, il Mambo, si intitola “Un’estate da favola. C’era una volta… il futuro”. Fonte di ispirazione saranno alcuni capitoli del celebre testo Grammatica della fantasia di Gianni Rodari. Di settimana in settimana i vostri figli alleneranno la loro immaginazione e impareranno l’arte di inventare storie.

Terza tipologia: MUSEO MULTIMEDIALE

M9, il Museo del ‘900 di Mestre ospiterà un campo estivo sul tema: “In quanti modi posso costruire?”. Il programma museo estate prevede quattro ambiti tematici – il colore, il segno, il corpo e il gusto – . Lo scopo del summer camp è coinvolgere i bambini nell’uso di linguaggi e strumenti diversi, analogici e digitali. Dal gaming su Minecraft Education Edition alla pittura, dalla grafica al coding, dalla robotica con i kit Lego Leis® al gioco all’aria aperta. Se il mondo multimediale a servizio di quello museale ti interessa, leggi anche il nostro articolo del blog sui musei italiani e il mondo digitale.

Quarta tipologia: MUSEO CIVICO

Il summer camp museo della Fondazione Musei Civici di Venezia di intitola: “Musei in gioco”. Il camp si divide tra il bel giardino e gli spazi esterni del Museo di Ca’ Rezzonico a Venezia ed il complesso architettonico e naturalistico di Forte Marghera a Mestre. Nella cornice di queste splendide strutture i ragazzi saranno coinvolti nella scoperta di tesori artistici e segreti naturalistici. Particolare attenzione verrà data al tema del rispetto dell’ambiente.

Ultima proposta di estate al museo: MUSEO ARCHEOLOGICO

Per l’archeologia segnaliamo il Museo Tamo Mosaico, il Museo Classis Ravenna e MdT – Museo Didattico del Territorio di San Pietro in Campiano. I tre musei insieme propongono attività estive ludiche ed educative per avvicinare i bambini alle tecniche artistiche, alla storia, all’archeologia e al mosaico, lavorando sulla partecipazione attiva e sulla stimolazione continua della creatività.

Condividilo sui tuoi social

shares