I gadget sostenibili di Sadesign per M’illumino di meno

Sadesign on 28 Febbraio 2019 - 17:30 in Eventi
I gadget sostenibili di Sadesign per M’illumino di meno
Rate this post

M’illumino di meno, l’iniziativa ideata da Caterpillar e Rai Radio2 nel 2005, ritorna puntuale anche quest’anno. Noi la sosteniamo e presentiamo tre gadget sostenibili per l’evento!

Con grande entusiasmo noi di Sadesign diamo un caloroso benvenuto a M’illumino di meno, la giornata dedicata al risparmio energetico e agli stili di vita sostenibili, che quest’anno cadrà il 1° marzo.

Qual è lo scopo dell’iniziativa? M’illumino di meno vuole sensibilizzare le persone sul tema del risparmio energetico, coinvolgere gli ascoltatori della trasmissione, che a loro volta hanno divulgato il messaggio e lo spirito dell’iniziativa.

Cosa possono fare le aziende in merito a questo tema? Quali sono le azioni che possono mettere in pratica ogni giorno? Scopriamolo assieme!

Cosa può fare un’azienda per essere più attenta nei confronti dell’ambiente?

M’illumino di meno è una bellissima iniziativa, e noi di Sadesign ne siamo i primi sostenitori, ma per poter dire di essere concretamente attenti nei confronti del clima e dell’ambiente, un solo giorno “al buio” non basta! C’è molto altro che le aziende e attività commerciali, avendo un impatto ambientale più elevato rispetto ad un’abitazione privata, possono mettere in pratica per fare la differenza per dare un concreto aiuto al pianeta.

Sadesign vuole per questo dare il buon esempio! Grazie a piccoli e grandi accorgimenti e buone norme che adottiamo tutti i giorni in azienda, diamo un buon contributo al pianeta 365 giorni l’anno!

Ecco qua 10 buone eco-norme da poter applicare ogni giorno in azienda:

  1. Sostituire tutte le lampadine di uffici e magazzini con luci a LED. Questa piccola accortezza comporterà un notevole risparmio economico, oltre che ambientale.
  2. Usare nastro da pacchi di carta al posto del classico nastro in plastica. Può sembrare una banalità, ma nel momento in cui lo scatolone viene gettato, non si separa la plastica dalla carta, e ciò comporta serie difficoltà per il riciclaggio corretto dei materiali.
  3. Eliminare gli imballaggi preferire la carta, possibilmente riciclata: stampe scartate, vecchi giornali, precedenti imballaggi.
  4. Scegliere un partner per la logistica attento alle emissioni di anidride carbonica ed all’inquinamento, che attui manovre volte a ridurre e compensare l’impatto dei propri trasporti.
  5. Preferire produttori e fornitori dal “cuore verde”, ovvero che prestino attenzione alle normative ambientali e abbiano buoni valori aziendali, in modo da favorire un’economia circolare e sostenibile.
  6. Riutilizzare prima di buttare. Dagli scatoloni per la merce, ai bancali delle consegne, agli avanzi di produzione: ci sono vari modi in cui questi oggetti possono tornare utili più e più volte prima di essere definitivamente eliminati.
  7. Fare la raccolta differenziata correttamente. Informarsi sulle normative del proprio comune e separare ogni rifiuto nell’apposito contenitore. Se i materiali non vengono separati correttamente, creano grossi problemi durante il processo di smaltimento.
  8. Impostare i computer su modalità di risparmio energetico, di modo che l’attività venga sospesa automaticamente se non vengono utilizzati dopo un certo periodo di tempo.
  9. Quando non è davvero necessario stampare, usare le e-mail come metodo di comunicazione interna. In questo modo si risparmierà un gran quantitativo di carta e cartucce per la stampante.
  10. Affidarsi ad un ente qualificato per l’approvvigionamento di energia elettrica, che utilizzi risorse naturali e rinnovabili, quali sole, acqua e aria. Non sempre è possibile installare un impianto fotovoltaico proprio, ma non per questo bisogna rinunciare a energia pulita e sempre disponibile.

I gadget sostenibili di Sadesign per l’iniziativa M’illimino di meno

Abbiamo selezionato tre gadget sostenibili dal nostro grande catalogo per celebrare l’iniziativa M’illumino di meno.

T-shirt fair trade

Questa t-shirt è prodotta in Bangladesh da artigiani e cooperative indipendenti. Queste t-shirt sono un’alternativa solidale ai classici capi di abbigliamento.

Le t-shirt sono disponibili in moltissimi colori

Temperino in legno sostenibile

Come iniziare a liberarsi dalla plastica? Partendo dagli oggetti più piccoli! Questo temperino è costruito in legno sostenibile.

Borraccia in fibra di bambù

Le borracce sono un articolo sempre più richiesto, quindi perché non iniziare fin da subito ad utilizzare borracce sostenibili per l’ambiente? In onore dell’iniziativa M’illumino di meno vi presentiamo questa bellissima borraccia in fibra di bambù con doppia parete per tenere alla temperatura ideale le bevande!

Quali sono le attività che metti in pratica per risparmiare nella tua azienda? Raccontacelo e iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato sui nuovi prodotti sostenibili e innovativi!

Sharing is caring!

0 POST COMMENT
Rate this article
I gadget sostenibili di Sadesign per M’illumino di meno
Rate this post

Rispondi

shares