Packaging vino: ecco quelli più originali

Annalisa Toniatti on 20 aprile 2018 - 9:51 in Marketing e Advertising
Packaging vino: ecco quelli più originali
5 (100%) 1 vote

ll buon vino è come una bella donna, può indossare qualsiasi vestito ed essere sempre affascinante. Ma con un abito di alta moda diventa irresistibile”.

Secondo le ultime ricerche di mercato nel mondo del Food and Beverage (effettuate dall’Ehrenberg-Bass Institute for Marketing Science) ed in particolare per quelle riguardanti il mondo del vino, ai primi posti nella classifica delle caratteristiche influenti nella scelta e nell’acquisto del vino vi sono il packaging e l’etichetta della bottiglia. 

Per questo, da molti anni, gli sforzi di creativi, designer e grafici si concentrano principalmente sul packaging di bottiglie di vino. Per packaging non intendo solamente la forma o l’etichetta della bottiglia, ma anche e soprattutto il suo modo di trasportarla. La shopping bag, il packaging di cartone o altro ancora, ha infatti l’enorme potere di attirare l’attenzione di moltissime persone, se attentamente studiata. Può ampliare il potere comunicativo della bottiglia, completarne il disegno, sottolinearne la forma.

In questo caso la confezione quindi, non ha più il mero significato di involucro con l’unica funzione di proteggere il suo contenuto ma assume un ruolo determinante per la comunicazione del vino. Il valore percepito di una bottiglia di vino, infatti, sarà tendenzialmente maggiore se accompagnata da elementi innovativi o di design.

Oggi il packaging è creatività, innovazione, sostenibilità, possibilità di personalizzazione e senza ombra di dubbio design.

Differenziarsi dalla concorrenza, ricercando e proponendo qualcosa di nuovo ha sempre dato i suoi frutti: per questo, ad esempio, inventare ed introdurre sul mercato un packaging nuovo e presentarlo in ambienti affollati, come, ad esempio, durante una fiera o una convention avrà il potere di calamitare migliaia di sguardi, raccogliere moltissimi contatti ed aumentare, di conseguenza, anche le vendite.

Per questo motivo, di seguito vi propongo alcuni dei più creativi packaging per vino scovati in rete. Lasciatevi ispirare ed iniziate a ragionare sul potere comunicativo di una confezione come queste. Siete riusciti a rimanere indifferenti?

Il packaging vino funzionale e di design

Questo packaging svolge la stessa funzione della shopper personalizzata senza però nascondere l’etichetta ed il design della bottiglia di vino. In questo modo, soprattutto ad una fiera o ad un evento, si permette al vino di continuare ad esercitare la sua funzione comunicativa, sottolineandola ed amplificandola grazie a questo packaging originale. 

packaging-originale-bottiglia

La borsa in sughero personalizzata

Comoda borsa realizzata in sughero. Ha un design ricercato, un pizzico di ironia e ha un’altissima probabilità di essere riutilizzata moltissime volte da colui che la riceverà. Questo è un punto fondamentale per la promozione del vostro brand: più volte la borsa verrà riutilizzata, maggiore sarà il suo numero di impression (per saperne di più leggi il post) quindi più alta la vostra probabilità di essere ricordati.

shoppingbag-sughero-vino

 

Il packaging che diventa una casetta per gli uccellini

Questa è un’idea simpatica e soprattutto ecofriendly. Il foro sulla confezione serve in primis per leggere l’etichetta del vino, proteggere la bottiglia durante il trasporto e raccontare i valori del proprio business, e una volta bevuta la bottiglia, si può appendere diventando una perfetta casetta per gli uccellini. Non vi sembra un’idea simpatica?

 

packaging-vino-casetta-birds

Il packaging minimale e di design

Questo packaging protegge benissimo la vostra bottiglia di vino da qualsiasi urto e la incornicia come fosse un’opera d’arte. In questo modo non solo il vostro vino sembrerà fin da subito ricercato ma verrà notato potenzialmente da moltissime persone presenti alla fiera o all’evento. 

confezione-vino-creativa

Il packaging che ti racconta una storia

Questo packaging economico, molto semplice sfrutta però un principio che funziona moltissimo nel mondo del marketing e della comunicazione: quello dello storytelling. Non più cataloghi da abbinare al prodotto ma è il prodotto stesso che si racconta attraverso il suo package. Come potete vedere qui sotto in questo caso è stato scelto di raccontare tutte le varie fasi della produzione del vino: dalla raccolta, alla produzione, all’imbottigliamento e vendita. Tutto attraverso dei semplici e caratteristici disegni.

packaging-carta-esterna-vino

Il packaging giusto per fare un regalo

Pur essendo solamente cartone personalizzato fa un’ottima figura. Il packaging è infatti pensato per stupire. Quando è completamente chiuso non si capisce il contenuto della confezione e tutto è lasciato completamente all’effetto sorpresa.

 

packaging-elegante-vino-pregiato

Il packaging modulare che protegge le bottiglie

Studiato sulle orme di un alveare, con questo packaging le bottiglie non solo sono protette ma possono anche essere impilate.

packaging-modulare-bottiglie-vino

 

Il packaging componibile con 3 bottiglie

Questo packaging, invece, può essere un’ottima idea per una cantina con uno shop annesso. In questo caso si proteggono le bottiglie e si ha anche la possibilità di promuovere il brand stampandolo su tutta la superficie del packaging.

packaging-multibottiglia-vino

 

Il packaging scandinavo di design

Questo packaging di design è un vero e proprio oggetto d’arte. Da utilizzare per bottiglie ricercate, da un’idea di altissima qualità del vino ed è un oggetto dal design unico e ricercato.

confezione-vino-elegante

E non dimenticate tutte le altre idee creative che possiamo realizzare per comunicare la vostra bottiglia di vino nel modo giusto! Eccone alcune:

VISITA-SEZIONE-VINO

Vi piacciono? Ne avete trovati anche voi in rete di design e funzionali? Scrivicelo nei commenti qui sotto 🙂 

Sharing is caring!

0 POST COMMENT
Rate this article
Packaging vino: ecco quelli più originali
5 (100%) 1 vote

Rispondi

shares