C’è il Cristo Velato sui nuovi gadget della Cappella Sansevero

Cappella-Sansevero-gadget
Annalisa Toniatti on 5 aprile 2018 - 9:43 in Arte e cultura, Case history
C’è il Cristo Velato sui nuovi gadget della Cappella Sansevero
5 (100%) 2 votes

Si trova proprio al centro della Cappella Sansevero. Lì, da solo, emerge ancora di più tutta la bellezza della statua, rifinita in un modo talmente minuzioso che il velo sembra oggetto di un processo alchemico e non facente parte dello stesso blocco di marmo.

Di David Sivyer [CC BY-SA 2.0 (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/2.0)], attraverso Wikimedia Commons

La Cappella Sansevero con al centro la statua del Cristo Velato

Di Liberonapoli - Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=17027131

Il Cristo Velato della Cappella Sansevero

 

Fin dal 1700 sono stati moltissimi coloro che sono rimasti affascinati, attoniti davanti a così tanta bellezza. Si narra che perfino Canova, trovandosi in visita alla statua, disse che avrebbe dato ben 10 anni della sua vita pur di saper scolpire in quel modo.

Il merito va tutto a Giuseppe Sanmartino che fu incaricato dall’allora principe di San Severo Raimondo di Sangro della realizzazione di una statua di marmo scolpita a grandezza naturale, raffigurante Nostro Signore Cristo morto, coperto da un sudario trasparente realizzato dallo stesso blocco di marmo. E l’artista fece un lavoro così egregio che desta incredulità perfino ai nostri giorni. Il velo del Cristo aderisce così bene al corpo martoriato che sembra frutto di un processo alchemico noto come “marmorizzazione” insegnato, secondo la leggenda, dal Principe di Sansevero a Giuseppe Sanmartino.

In realtà, è stato provato più volte che il Cristo velato è un’opera realizzata interamente da un unico blocco di pietra. Si tratta di una vera perla di arte barocca, eletta come una delle più belle statue di sempre.

Avvicinandosi alla statua ella sembra quasi respirare. All’osservatore è possibile osservare le trafitture dei chiodi su mani e piedi, il costato scavato e rilassato e perfino una vena gonfia e ancora palpitante sulla fronte. I bordi del sudario ed il cuscino sul quale è adagiato il corpo sono realizzati minuziosamente.

All’interno della Cappella Sansevero non vi è solamente la bellissima statua del Cristo Velato ma moltissime altre opere volute da Raimondo di Sangro. Si parla di un vero e proprio scrigno d’arte, la cui fama cresce ogni giorno di più.

 

Macchine_Anatomiche_CS_1

Macchine anatomiche

By David Sivyer Segui ([1]) [CC BY-SA 2.0 (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/2.0)], via Wikimedia Commons

“La Pudicizia”

Il Museo Cappella Sansevero è ad oggi tra i primi 30 musei italiani per visite e per indice di gradimento.

La linea di merchandising per il Museo Cappella Sansevero

I nuovi gadget personalizzati sono stati pensati per la promozione della Cappella Sansevero in un’ottica più moderna. La grafica è stata pensata da Giovanna Grauso mentre per l’impostazione e la loro realizzazione sono opera del team grafico Sadesign. Vi troverete di fronte ad una linea accattivante e colorata pensata per piacere anche ad un pubblico più giovane. Ed ecco di seguito la linea di magneti personalizzati, la shopper con la stampa allover accompagnata dalle matite promozionali o, ancora, le lampadine pensate per un evento organizzato all’interno del museo. Dateci un’occhiata e non dimenticate di dirci cosa ne pensate 🙂

Le lampadine LED personalizzate

Le lampadine sono un gadget promozionale creativo ed innovativo. Queste sono state donate ai partecipanti ad un evento organizzato dal Museo Cappella Sansevero, in occasione delle festività natalizie. Il packaging è stampato in digitale, mentre la lampadina in tampografia. Vi piacciono?

 

lampadina-led-packaging-Museo-Cappella-Sansevero

Lampadina LED con packaging del Museo Cappella di San Severo

I magneti personalizzati

I magneti personalizzati sono stampati in digitale con rifinitura opaca che dona loro un tocco sofisticato, più curato ed originale. I soggetti stampati sono diversi ma rappresentano le opere più importanti e significative all’interno della Cappella Cappella Sansevero. Possiamo quindi distinguere: il “Cristo Velato“, “Pudicizia“, le “Macchine Anatomiche” e l’opera “Disinganno“. 

magnete-cristo-velato-foto-Museo-Cappella-Sansevero

Magnete con una bella immagine del Cristo Velato per il Museo Cappella Sansevero

Questo slideshow richiede JavaScript.

La shopper personalizzata con la stampa allover

Per la shopper ed i gadget che vedrete qui di seguito abbiamo scelto un motivo che troverete all’interno della Cappella Sansevero. 

Questo è un labirinto che mira a simboleggiare il tortuoso percorso, composto da bivi e strade alternative, che l’individuo deve compiere per giungere alla conoscenza. Nel 1889 un grave crollo distrusse quasi totalmente il pavimento labirintico e data la sua ardua progettazione non fu restaurato.

Ecco, la bellissima trama del pavimento stampata allover in sublimazione sulla shopping bag.

shopper-personalizzata-Museo-Cappella-Sansevero

Shopper con stampa allover per il Museo Cappella Sansevero

Le tazze personalizzate

Anche per le tazze personalizzate è stata scelta la stampa del pavimento in sublimazione su tutta la superficie

Le matite personalizzate

Le matite personalizzate sono realizzate in digitale con il motivo del bellissimo pavimento della Cappella Sansevero.

Vi piace la nuova linea di merchandising? Da più di 20 anni ci occupiamo della realizzazione di gadget creativi ed originali per molti musei in Italia ed all’estero. Contattaci per una consulenza dedicata alla tua realtà!

contattaci

Sharing is caring!

0 POST COMMENT
Rate this article
C’è il Cristo Velato sui nuovi gadget della Cappella Sansevero
5 (100%) 2 votes

Rispondi

shares