Perché é importante fare branding per le Pmi?

Branding-pmi
Annalisa Toniatti on 6 marzo 2015 - 14:53 in Marketing e Advertising
Share
Perché é importante fare branding per le Pmi?
5 (100%) 1 vote

Il tuo brand è ciò che gli altri dicono di te quando non sei nella stanza” (Jeff Bezos, fondatore e CEO di Amazon). 

Fare “branding” è fondamentale per tutte le aziende, specialmente per le PMI. Purtroppo spesso non viene prestata molta attenzione a questo aspetto della comunicazione, perché considerato superfluo, non direttamente riconducibile ad un guadagno immediato. Ma, come dimostrato da molte ricerche di marketing, investire sul valore percepito del brand può far aumentare le vendite di parecchio.

Ma facciamo qualche passo indietro…

Quando si parla di “branding” cosa si intende?

Branding è tutto ciò che contribuisce alla creazione, diffusione e cura dell’immagine aziendale: colori, forme, simboli, segni..ogni oggetto aziendale ed ogni strumento di comunicazione deve rappresentare e riflettere i valori dell’azienda. E questo vale dal tappeto d’ingresso al footer della mail aziendale. In sintesi si tratta di tutto ciò che rende visibile l’azienda verso i propri clienti.

Quali sono le caratteristiche di un brand di successo?

Per ottenere un buon risultato, non è necessario spendere moltissimo. Spesso basta curare almeno la comunicazione di base: avere un’immagine coordinata coerente (colori, tono di voce, carattere e altri fattori..), curare i contenuti della comunicazione, un buon sito web e saper comunicare i valori dell’azienda. Quindi, una PMI non deve allocare un budget da grande azienda, ma deve allocare le risorse in base al proprio fatturato e budget. Inoltre, ecco alcune consigli per un brand di successo: 

  • nome facile da pronunciare;
  • facile da ricordare;
  • facile da riconoscere;
  • suggerisce un riferimento all’immagine aziendale;
  • attira l’attenzione;
  • suggerisce caratteristiche e benefici del prodotto.

 

Scopo ed obiettivi: perchè è importante soprattutto per le PMI?

Lo scopo della brand reputation e brand awareness è quello di avere degli effetti positivi a medio/lungo termine sulla notorietà, prestigio e valore del brand che andrà ad influire i ricavi di vendita. Curando tutti gli aspetti elencati sopra, si avrà l’effetto di aumentare il valore percepito di un vostro prodotto rispetto ai consumatori.

Fare attività di Branding vuol dire, per una PMI, cogliere l’opportunità strategica di apparire anche… più grande di quello che è in realtà. Più belli si riesce ad apparire, maggiori saranno i guadagni e gli effetti a medio/lungo termine sul valore percepito del brand. 

Quali sono i rischi per una PMI che non fa niente?

Non fare niente, non investire nella comunicazione al giorno d’oggi potrebbe essere molto, molto pericoloso per una PMI. Se non sarete voi a promuoverla, ci penserà sicuramente il web pubblicando notizie e aggiornamenti fuori dal vostro controllo.

Meglio avere una presenza web efficace e averne il più alto controllo possibile. Sarete innanzitutto più facili da trovare per eventuale cliente, e potrete comunicare con loro su molti più canali di comunicazione.

E, come ha detto Heidi Cohen in un suo recente articolo:

“Saranno i tuoi competitors a definire il tuo business in modi non di certo lusinghieri, senza che tu riesca nemmeno ad accorgertene!” 

Davvero, vuoi che la tua azienda incorra in questo rischio?

0 POST COMMENT
Rate this article
Perché é importante fare branding per le Pmi?
5 (100%) 1 vote

Rispondi