Una nuova linea di gadget per Renzo Piano

nuovi-gadget-muse
Annalisa Toniatti on 28 aprile 2015 - 15:54 in Arte e cultura, Case history, Design, Gadget
Share
Una nuova linea di gadget per Renzo Piano
5 (100%) 2 votes

Il Muse, si sa è sempre pieno di nuove iniziative, progetti, idee. E’ un museo dinamico, all’avanguardia a partire dalla sua struttura architettonica. La forma si ispira infatti alle forme delle valli alpine, ripide, verdeggianti e maestose.

Molti dei materiali impiegati sono stati scelti e comprati in aziende del territorio per limitare l’impatto del trasporto nel costo ambientale della costruzione. Legno, cemento e verdello per l’esterno e bambù impiegato per i pavimenti: legno molto bello esteticamente ed altamente riciclabile.

Quando ci si trova di fronte si rimane colpiti positivamente dalla struttura, che sembra galleggiare sull’acqua. Leggera perché realizzata principalmente in vetro, è impossibile non notarla.

muse-esterno-notturno

MUSE - Trento

(Alessandro Gadotti – Archivio Trento Futura)

Renzo Piano ha infatti applicato il concetto di “zero gravity” sia per l’esterno che per l’interno dell’edificio. Gli allestimenti infatti, prevedono che gli oggetti esposti sembrino quasi fluttuare nell’aria ottenendo un effetto molto scenografico.

muse-interno-animali

«Tutto il progetto – dice Piano – ha un’anima sostenibile, certificata dal basso consumo energetico e dall’uso intensivo delle energie rinnovabili, per sfatare il ricorrente pessimismo che ancora circola in Italia sulla possibilità di considerarle alternative valide all’energia tradizionale. Ma soprattutto, come a San Francisco, la scommessa è di interpretare la sostenibilità come linguaggio e non solo come tecnica da applicare in maniera più o meno appropriata a un contenitore concepito diversamente».

È questo il punto cui Piano tiene di più: «L’idea – ci ha detto – era di trasformare il classico brownfield post-industriale in un greenfield della città del XXI secolo, recuperando anche quella distanza psicologica che tratteneva gli abitanti di Trento di considerare parte della città quella striscia di terra al di là della ferrovia, ma paradossalmente distante non più di una breve passeggiata dal Duomo.

renzo-piano-muse

Questa figura è molto importante per la realtà museale di Trento e, per questo motivo, il MuSe ha deciso di dedicargli una nuova linea di merchandising dedicata.  Oggetti promozionali originali, personalizzati ma che mantengono uno stile unico, delicato. Nel bookshop del Muse potrete ora trovare magneti, segnalibri, quaderni, diari personalizzati e molto altro. Dai un’occhiata a quello che abbiamo realizzato: 

segnalibro-schizzo-Renzo-Piano-Muse

Segnalibro Muse di Renzo Piano

agendina-linea-Renzo-Piano-Muse

Agendina personalizzata con il profilo del Muse realizzato da Renzo Piano

agendina-schizzo-Renzo-Piano-Muse

Agendina con schizzo Muse

magneti-rettangolari-schizzo-Renzo-Piano-Muse

Magneti rettangolare schizzo Renzo Piano

magneti-rotondi-schizzo-Renzo-Piano-Muse

Magneti rotondi Renzo Piano

mininotes-linea-renzo-piano-muse

Mininotes Renzo Piano

portachiavi-rettangolare-schizzo-Renzo-Piano-Muse

Portachiavi personalizzato Renzo Piano

portachiavi-rotondo-schizzo-Renzo-Piano-Muse

Portachiavi rotondo personalizzato Renzo Piano

quadernoo-schizzo-Renzo-Piano-Muse

Quaderno Renzo Piano

E stiamo preparando anche una nuova linea di abbigliamento targata Renzo Piano: fra poco potrete vedere felpe, t-shirt colorate e originali con la firma del famoso architetto. Cosa ne pensate?

0 POST COMMENT
Rate this article
Una nuova linea di gadget per Renzo Piano
5 (100%) 2 votes

Rispondi