Noi partecipiamo a “M’illumino di meno”! E tu?

illumino-di-meno-2018-sadesign
Annalisa Toniatti on 13 febbraio 2018 - 9:14 in Eventi
Noi partecipiamo a “M’illumino di meno”! E tu?
5 (100%) 1 vote

Il 23 febbraio 2018 ci uniamo anche noi alla quattordicesima edizione di M’illumino di Meno. Lo facciamo, come ogni anno, davvero con molto entusiasmo e con piacere.

L’evento, organizzato ogni anno da Caterpillar e Radio 2, è la più grande campagna radiofonica di sensibilizzazione sui consumi energetici e la mobilità sostenibile. L’iniziativa prende il nome dai celebri versi di “Mattina (Leggila ora)” di Giuseppe Ungaretti, ed è organizzata intorno al 16 febbraio, giorno in cui ricorre l’entrata in vigore del Protocollo di Kyoto. Quest’anno la data cade  il 23 febbraio 2018, e sarà accompagnata da molti eventi in tutta Italia.

RAGGIUNGERE LA LUNA A PIEDI – questo il tema dell’edizione 2018 di “M’illumino di meno”. Si vorrà  simbolicamente raggiungere la luna a piedi (sono ben 555 milioni di passi!). Per questo simbolicamente si avrà bisogno del sostegno e del contributo di tutti. Il via il 29 gennaio ore 18.30 nall’Arena Civica – Palazzina Appiani nel Parco Sempione di Milano, in diretta su Radio2 e in collaborazione con il FAI – Fondo Ambiente Italiano.

Ma m’illumino di meno non è solo questo. All’iniziativa della camminata si aggiunge quello dello spegnere le luci e testimoniare il proprio interesse al futuro dell’umanità. Sono molti i monumenti che partecipano con interesse: la Torre di Pisa, il Colosseo, l’Arena di Verona -, i palazzi simbolo dell’Italia – Quirinale, Senato e Camera – e tante case dei cittadini. In passato si sono spenti per M’illumino di Menola Torre Eiffel, il Foreign Office e la Ruota del Prater di Vienna.

L’invito per il 23 febbraio 2018 è spegnere le luci e andare a piedi: una marcia, una processione, una ciaspolata, una staffetta, una maratona o una mezza maratona, un ballo in piazza o un pezzo di strada dietro alla banda musicale del paese.

Ovviamente, come è ben facile immaginare, non basta una sola giornata per migliorare notevolmente l’aria e non inquinare il nostro pianeta, ma ci sono molte regole che è bene rispettare per tutto il corso dell’anno. Nella nostra sede sono ben visibili nella nostra zona relax, e cerchiamo di seguirle giornalmente.

 Cosa facciamo per “m’Illumino di meno 2018”: 

  1. Spegniamo sempre le luci che non servono o riduciamo l’illuminazione dove non è necessaria;

slide_portale_spegni-la-luce

  1. Spegniamo sempre i nostri computer, stampanti, macchine fotografiche ed altri apparecchi prima di lasciare l’ufficio. Nemmeno lo stand-by viene accettato;

    shut-down-computer

  2. Sbriniamo il frigorifero – teniamo la serpentina ben pulita e distanziata dal muro in modo che possa circolare l’aria;

    sbrinare-frigo

  3. Abbassiamo i termosifoni e cerchiamo di mantenere sempre una temperatura sui 20° in ufficio. ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lascia passare aria.

  4. Usiamo l’automobile il meno possibile – cerchiamo di venire a lavorare in bicicletta. E, se dobbiamo proprio usarla, cerchiamo di condividere il tragitto con chi di noi fa lo stesso percorso.

Per voi, questa settimana abbiamo pensato anche ad un articolo che vi aiuterà moltissimo in questa iniziativa! Il nuovo pedometro coloratissimo per monitorare costantemente i vostri passi quotidiani e raggiungere la luna 🙂 Lo trovate fino a martedì 20 febbraio ad un prezzo mai visto! Per saperne di più, visita la pagina delle nostre offerte speciali!

braccialetto-pedometro-illumino-di-meno

Caterpillar è in diretta dalle 18.00 alle 20.00 per seguire gli spegnimenti in giro per l’Italia.

Non ci resta che augurarvi Buon M’illumino di Meno!

Sharing is caring!

0 POST COMMENT
Rate this article
Noi partecipiamo a “M’illumino di meno”! E tu?
5 (100%) 1 vote

Rispondi

shares