I significati nascosti di 10 loghi famosi

I significati nascosti di 10 loghi famosi
Annalisa Toniatti on 7 luglio 2015 - 9:30 in Design, Marketing e Advertising
Share
I significati nascosti di 10 loghi famosi
5 (100%) 1 vote

Di loghi ne vediamo tutti i giorni: decine e decine in una giornata. Essi ci influenzano, a volte identificano un nostro pensiero, tendenza, modo di essere. Ad esempio scegliamo un determinato abito spesso perché pensiamo che quel brand sia migliore di un altro, siamo anche disposti a pagare di più uno stesso oggetto soltanto perché ci fidiamo di più di un determinato marchio.

Uno studio dell’Università di Amsterdam ha studiato il riconoscimento dei loghi famosi, arrivando a delle conclusioni che lasciano senza parole. Già i bambini iniziano ad associare logo e prodotto all’età di 3-5 anni e riescono a ricordarsi bene un logo all’età di 7-8 anni. Ed un logo dice molto dell’azienda che rappresenta: dalla scelta del colore alla grandezza del font, ogni aspetto è una caratteristica fondamentale, un indice dei valori che l’azienda vuole veicolare. Un buon logo per essere tale dovrebbe rispettare alcune caratteristiche delle quali abbiamo già parlato in questo post.

Chi non riconosce il logo di amazon? E vi siete chiesti cosa ha di così speciale, quali significati tenta di veicolare? In questo breve post abbiamo preso in analisi 10 loghi famosi. Ecco cosa abbiamo scoperto.

Nel logo della Sony Vaio sono presenti dei simbolismi dell’analogico e del digitale: la lettera V e la lettera A rappresentano una forma d’onda analogica e la lettere I e O rappresentano invece il codice binario.

Sony-Vaio-Logo-White

Probabilmente avrete già notato, grazie anche al claim della campagna pubblicitaria televisiva, che il logo di Amazon contiene una freccia gialla che rappresenta un sorriso, ma vi siete anche accorti che questa va dalla A alla Z?

amazon-logo

Il logo del sistema operativo Ubuntu rappresenta tre persone che si tengono per mano a vicenda guardando verso l’alto.Ubuntu-Logo

Infine, il nome di Google “Picasa” rappresenta da solo il concetto di Casa per le vostre Immagini (Photo). A rafforzare il concetto, una casa emerge in negativo all’interno delle lamelle colorate che compongono il diaframma stilizzato presente nel logo.

google-picasa-logo

Il logo di Google sembra essere abbastanza semplice, senza caratteri o simboli appariscenti. Ma anche dei colori semplici possono rappresentare profondamente l’immagine di un’azienda. Durante la creazione del logo, i designers di Google volevano cercare di visualizzare un senso di giocosità, senza oggetti ingombranti o simboli che potessero rappresentare un limite alla loro creatività. Il logo attuale dispone di un modello di colori primari……che vengono “interrotti” da una sola lettera mostrata in colore secondario, il verde. Questa particolare “rottura” degli schemi classici del design, rappresenta la giocosità e l’idea che Google non è una società che rispetta le regole!

google-logo

La maggior parte delle persone sanno che il logo NBC raffigura un pavone. Non è un segreto. Ma perché proprio un pavone per un network televisivo? Al momento dello sviluppo del logo, NBC era di proprietà della società di elettronica Radio Corporation of America (RCA). E visto che i televisori a colori stavano appena cominciando ad emergere sul mercato, la RCA desiderava un modo per mostrare al pubblico che il prezzo relativamente più elevato valeva la migliore esperienza del vedere i programmi a colori. Avevano bisogno quindi di un logo che richiedeva una sagace ed apprezzata combinazione di colori, in modo da ricordare agli spettatori che le tv “in bianco e nero” erano ormai superate! L’idea di usare un “arcobaleno” fu subito respinta perché considerata troppo ovvia e le farfalle erano troppo comuni: alla fine fu scelto il pavone, che portava con sé la connotazione che la NBC era orgogliosa della sua nuova programmazione a colori. Da qui, nacque anche il modo di dire “fiero come un pavone”.

nbc-logo

Il logo Fedex è un logo tipografico, ovvero consiste fondamentalmente nel solo nome della società: la parola “Fed” in viola scritta in grassetto ed “Ex” in arancione sempre in grassetto. Ma questo logo ha vinto decine di premi ed ottenuto numerosi riconoscimenti per il suo uso intelligente dello spazio negativo. Infatti, la “E” e la “x” sono posizionate in modo tale da formare una freccia nello spazio tra loro. E questo è apparentemente molto efficace a livello subliminale. Molti non riescono da subito a notare questa freccia, ma il nostro cervello la “elabora” a livello di inconscio, collegandola con il senso di velocità e competenza a cui l’azienda certamente spera di essere associata.

FedEx_logo

La mela morsicata, simbolo della Apple, è uno dei marchi più famosi al mondo. Tra le ipotesi più accreditate in merito alla genesi del logo della casa di Cupertino, c’è il riferimento ad un’altra “apple”, quella dei Beatles: la grande mela verde che campeggia sui dischi dei Fab Four, molto amati dal fondatore di Apple, Steve Jobs.

apple-logo

Il servizio di archiviazione di Evernote sceglie l’elefante come simbolo del programma, vista la nota memoria degli elefanti. E l’orecchio dell’elefante ha una piega, un po’ come quelle che si fanno per lasciare il segno su libri e giornali.

evernote-logo

Questa volta non c’è nessun messaggio nascosto, solo una curiosità: la parola Häagen-Dazs non significa niente, è stata inventata per dare alla marca di gelati un appeal “nordico”.

haagen-dazs

 

 

0 POST COMMENT
Rate this article
I significati nascosti di 10 loghi famosi
5 (100%) 1 vote

Rispondi