Gadget promozionali: ecco come usarli durante gli eventi

fair-gadgets-sadesign
Annalisa Toniatti on 10 novembre 2015 - 14:37 in Eventi, Gadget, Marketing e Advertising
Share
Gadget promozionali: ecco come usarli durante gli eventi
5 (100%) 3 votes

Le fiere sono un’ottima location per farsi conoscere, interagire con i propri clienti, parlare con fornitori e competitors. Ma organizzare il tutto al meglio richiede spesso molto tempo, risorse ed energie. Pianificare il tutto al meglio, mesi e mesi prima è senza dubbio una delle chiavi vincenti per tornare a casa con un buon ritorno in termini di marketing ed advertising e che ti permette di affrontare il tutto molto più serenamente.

gadget-fiera-sadesign

Alcuni dei nostri gadget in fiera

gadget-fiera-sadesign-2

I nostri gadget alla Museum Expression 2015

Ma a cosa servono i gadget personalizzati da distribuire ad una fiera e come utilizzarli nel modo giusto?

L’obiettivo a lungo termine è quello di venire ricordato nel tempo, anche molto tempo dopo l’evento. Scegliere il gadget giusto assicura al tuo stand sicuramente un alto tasso di passaggio di persone in più con una più alta possibilità di convertire e di guadagnare nuovi lead.

Ma come scegliere quello giusto per il tuo business?

Ecco alcuni consigli per te.

Sii creativo

Non essere pigro nella scelta dei tuoi regali – penne e tazze sono sì gli articoli tendenzialmente più venduti e più scelti e risultano la scelta giusta in moltissime situazioni – ma in una fiera di settore fra i vostri competitors sentirete il bisogno di distinguervi, di stupire.

Cerca di scegliere degli articoli promozionali fortemente riconducibili al tuo business. Ad esempio, una compagnia che si occupa di tecnologia potrebbe sottolineare ed enfatizzare il risparmio energetico regalando dei piccoli powerbank personalizzati (guarda alcune delle nostre proposte>) oppure sottolinearne la creatività con una chiavetta usb (guarda alcune delle nostre proposte>) dalla forma originale.  Ecco alcuni esempi 

usb-sadesign

Ecco alcuni dei nostri modelli di chiavette usb

Vi sono davvero una moltitudine di gadget promozionai che si adattano a qualsiasi azienda. Basta pensare che solo nel nostro catalogo abbiamo più di 5000 referenze (dacci un’occhiata>) e che ne inseriamo quotidianamente almeno una decina. Davvero non avrete più scuse per scegliere qualcosa in grado di stupire il visitatore.

Usa i gadget insieme agli inviti

Prima dell’evento è sempre utile e profittevole invitare tutte le aziende alle quali siete interessati in modo che ne siano a conoscenza e che possano trovarti facilmente. Ricevere il tuo invito farà sentire loro i benvenuti e incoraggerai loro a passarti a trovare allo stand. Includere nell’invito anche un piccolo regalo – come un piccolo articolo promozionale (es: una penna o un notes) non ti richiederà un grande investimento e verrà molto apprezzato dal cliente. Un’altra idea potrebbe essere quella di includere un esempio di articolo ed invitare a passare in fiera per ritirarne uno personalizzato. Ad esempio, l’anno scorso in fiera ci è capitato di ricevere prima l’invito da un nostro fornitore di cover personalizzate a passae presso il loro stand in fiera dove avrebbero realizzato al momento qualcosa di personalizzato su di noi da poterci regalare. Siamo passati al loro stand e subito hanno realizzato delle cover con le nostre immagini. Certo, magari non sarà un oggetto che si userà molto ma è un’idea originale per invitare i visitatori e stupirli.

Assicurati anche di inserire nella tua comunicazione anche tutte le informazioni necessarie ad essere trovato all’interno dell’esibizione: giornate, date, indicazioni, numero dello stand e altro. Sembrano dettagli scontati ma spesso si dimenticano preferendo una comunicazione più generica.

mappa-fiera-bari-2013

Combina articoli promozionali e strategia web

Cerca di combinare tradizionale e digitale. Non vedere le due realtà come separate ma cerca di usare il digital per indirizzare ai tuoi prodotti ed i tuoi prodotti per indirizzare al digital. Mi spiego meglio: se inserisci nei tuoi articoli un’etichetta con alcune informazioni relative alla tua azienda – come ad esempio il tuo sito web o un QR code l’utente sarà indirizzato verso il tuo business e sarà invogliato a scoprirne di più. Anche gli hashtags sono un ottimo modo per coinvolgere i tuoi clienti a parlare di te. Inventa il tuo # personale prima dell’evento ed inizia a “twittare” in tempo reale in modo da tenere alto il livello di attenzione prima, dopo e durante l’evento.

Coltiva i tuoi contatti anche dopo l’evento

E’ molto importante non far trascorrere troppo tempo prima di contattare i tuoi nuovi possibili clienti dopo la fiera. Se hai fatto una buona impressione, non lasciare che si dimentichino di te! Le prime ore e giorni successivi alla fiera sono da sfruttare al meglio perché le persone hanno ancora un’idea di te ben chiara in mente e se sei stato in grado di stupirle con un articolo promozionale creativo o insolito non avranno problemi a ricordarsi di te. Se ti hanno lasciato i loro contatti personali potresti chiamarli, scrivere loro una mail o un messaggio con alcune informazioni in più riguardanti i tuoi prodotti o il tuo sito web.

Misura la reazione dei tuoi clienti

Mentre sei all’evento puoi già iniziare a pensare al prossimo anno. Prendi nota degli articoli che ricevono più riscontri positivi, chiedi ai tuoi clienti cosa ne pensano e studia cosa fanno anche i tuoi competitors.

Continua a migliorarti, a proporre nuovi oggetti e nuove idee! Questo attirerà senza dubbio lo sguardo e la curiosità dei visitatori e avrai più possibilità di guadagnare nuovi leads e clienti.

Sharing is caring!

0 POST COMMENT
Rate this article
Gadget promozionali: ecco come usarli durante gli eventi
5 (100%) 3 votes

Rispondi